Tu sei qui: Home / Portale Informazioni / Ufficio Stampa / Addetto Stampa / Domenica di Pasqua e Lunedì di Pasquetta non si effettua la raccolta differenziata

Domenica di Pasqua e Lunedì di Pasquetta non si effettua la raccolta differenziata

In quanto festivi per chiusura impianti

L’Ufficio Ambiente ricorda alla cittadinanza che nelle giornate di domenica 12 aprile (Pasqua) e lunedì 13 aprile (Pasquetta) il servizio di raccolta differenziata porta a porta dei rifiuti non si svolgerà in quanto festivi.

Si raccomanda, pertanto, di non esporre i mastelli dalla mattina di sabato fino alla serata di lunedì. 

Dalla tarda serata di lunedì 13 fino all’alba di martedì 14 è possibile esporre i mastelli del vetro (verde) e del multi materiale (blu) che saranno regolarmente raccolti martedì 14.

Si ricorda inoltre che per l’emergenza Covid 19 la raccolta del secco in programma nei giorni dispari è anticipata a partire dalle ore 22 del giorno prima e pertanto i mastelli vanno esposti entro le ore 21 di martedì, giovedì e domenica (non questa domenica in quanto lunedì di Pasquetta la raccolta non verrà effettuata). La raccolta dell’organico prosegue regolarmente nei giorni dispari con esposizione dei mastelli dalla tarda serata prima (anche in questo caso la raccolta non sarà effettuata lunedì 13 di Pasquetta).

Si ricorda che è sospesa al momento la raccolta differenziata per i soggetti in isolamento domiciliare (quarantena), che sono stati dotati di kit per l’indifferenziata.

Si ricorda infine che il servizio del centro di raccolta di via Pace (di fronte la Lidl) al momento non riceve il pubblico per l’emergenza Covid, mentre è funzionante il servizio di raccolta ingombranti a domicilio su prenotazione (Il ritiro a domicilio è gratuito e basta prenotare al numero Verde 800550811 per chi chiama da rete fissa e 392/4978597 per chi chiama da rete mobile: dal lunedì al sabato dalle ore 9 alle ore 13).

Si rivolge un appello alla cittadinanza a rispettare le regole di rimanere a casa e a rispettare l’ambiente. 

Sono in atto controlli non solo mirati al rispetto delle regole di emergenza Covid 19 ma anche a prevenire e reprimere infrazioni ambientali sia attraverso controlli diretti che con l’ausilio di videocamere contro il fenomeno degli abbandoni di rifiuti in strada!

Mazara del Vallo, 09 aprile 2020